Seguici su  Facebook   Twitter   YouTube
° home
° ci presentiamo
° nuovi corsi autunno 2013new
° eventi new
° l'angolo di Gian Testa
° contatti e dove siamo
° newsletter
 

C'era una volta il folletto Golafò
che amava i libri vicini al Po.
I libri erano la sua famiglia
e chi li ama poi se li piglia.

Poi il folletto pensò ai bambini
ai più bei sogni dei piccolini

 
 

e con lo gnomo che è Marcellino
aprì la Junior un bel mattino.

E fu così che in libreria
nasceva il gioco di fantasia
con il libro giallo, arancio e blu
l'arcobaleno lo vivi tu.

Lo vivi tu in libreria
con il girotondo di fantasia.

 

"Basta il nome, un sogno, un amore, per avere una fiaba ad acquarello".

Questo il promettente slogan con cui Gian Testa gira per l'Italia allo scopo di mettere al servizio di chiunque abbia l'esigenza di un po' di fantasia e di un po' di magia.

Gian Testa arriva in un luogo e dispone i suoi strumenti di incantatore, le cartoline acquarellate ognuna con un titolo; poi aspetta un avventore, che sceglie una cartolina in pochi minuti, ispirato dallo sguardo e dalla voce, scrive una fiaba personalizzata.

"Un 50% di chi viene da me sono coppie, il 30% bambini, il 20% adulti, fra cui molti anziani. Ci sono genitori o nonni che vogliono una fiaba per i figli e i nipoti; c'è un bambino che vuole un cane e lo chiede alla mamma con una favola; c'è chi vuole un amore e chi ne ha appena perso uno; ci sono i fidanzati che vogliono farsi un regalo. Il desiderio, di solito, è la felicità. Oppure voglio fare un viaggio, voglio sposarmi, vorrei essere capito di più. Ci sono anche quelli che vogliono molti soldi: una fiaba così la scrivo con più difficoltà e meno voglia. Comunque concludo sempre con un lieto fine"

Insegnante di lettere, ha pubblicato saggi storici ed ha all'attivo ben novemila storie, di cui le più belle vengono raccolte in un libro ed affidate alla voce di Eleonora Corrado, attrice e compagna del fabulatore, che intrattiene il pubblico mentre GianTesta stimola la fantasia, di cui abbiamo sempre più bisogno.

Gian Testa collabora con la libreria Fogola Junior nella realizzazione dei laboratori "Insegnando si fiaba", "Gioco con la fiaba" e nello spettacolo "Il girafiaba".